kite surf puglia

Le migliori mete pugliesi per praticare il kitesurf

Per gli amanti del kitesurf nei mesi che vanno da maggio fino ad inizio autunno, c’è la possibilità di praticare questo sport in alcune delle zone mete più rinomate d’Italia come ad esempio quelle della Puglia.

Le acque di Spiaggia Lunga e Capo Vieste

Per praticare il kitesurf tra le migliori mete pugliesi troviamo innanzitutto le acque di Spiaggia Lunga e di Capo Vieste ovvero nel Gargano. Queste località con le giuste condizioni di vento che si mantiene sempre costante tra gli 8 e i 12 nodi, consentono a chi è alle prime armi di imparare le tecniche del kitesurf coadiuvati da un mare che si presenta con acque limpide e tranquille, e con la possibilità di noleggiare l’attrezzatura, oltre che avvalersi di maestri esperti della specialità. Oltre alle stupende spiagge di questo versante della Puglia, ci sono anche altre mete che meritano di essere citate, e che sembrano create apposta da madre natura per chi intende vivere con passione il mare a 360 gradi ed in pieno relax fisico e mentale.

A proposito del kitesurf

A proposito del kitesurf

Il kitesurf è una specialità sportiva che si svolge prevalentemente su delle spiagge e nella regione Puglia non è difficile avvalersi della supervisione di qualificati ed esperti istruttori. Il corso che dura intorno alle 8 ore, nelle località balneari della Puglia, si svolge ogni giorno salvo avverse condizioni climatiche, peraltro quasi sempre ottimali nella stagione estiva. Il corso oltre a fornire importanti ragguagli su come praticare il kitesurf, comprende inizialmente una sessione teorica, e poi successivamente si comincia ad addentrarsi in acqua e a mettere in pratica sul campo ciò che si è appreso dal paziente lavoro dei suddetti esperti istruttori.

kitesurf

Le altre mete più gettonate della Puglia

La Puglia è dunque in grado di offrire agli amanti del kitesurf diversi punti della regione che in gergo vengono definiti spot. Si tratta in questo caso di luoghi dove ci sono praticamente per tutto il periodo estivo le condizioni climatiche ideali per praticare questa disciplina. Per citare altre mete tra le più rinomate della regione oltre a quelle che si trovano sul versante garganico, è importante sottolineare che praticare il kitesurf è possibile anche nella zona di Bari nord e precisamente a Bari Palese dove c’è anche l’omonimo aeroporto, e a Torre Quetta ubicata sud. Tra le altre località che consentono nella regione Puglia di praticare agevolmente e nelle migliori condizioni ambientali il kitesurf, vale la pena citare Marina di Lesina, Barletta, Torre Guaceto e Manfredonia. Per quanto riguarda invece le mete del Salento, il kitesurf migliore lo si può praticare a Porto Cesareo, Alimini e a Gallipoli. Il Salento è tra l’altro famoso per il suo vento, che generalmente soffia negli spot ideali per la pratica del kitesurf, e che consente di ottimizzare il risultato anche a coloro che in parallelo a questa disciplina amano anche quella del e windsurf. I suddetti venti in genere soffiano da Nord e talvolta da Nord Ovest con una velocità costante tra i 9 e i 12 nodi, quindi ideali anche per altri sport acquatici come ad esempio per chi ama regatare in barca a vela. A margine non può mancare una citazione per alcuni spot che circondano le coste del Salento, come ad esempio quelli di Frassanito e di Belvedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *